VORSORGE

Preparazione all'apocalisse: come sopravvivere a un'apocalisse?

Apokalyptisches Bild einer von Sandstaub umgebenen Großstadt bei Tageslicht

Avete mai pensato a come sopravvivere a un'apocalisse?

Soprattutto in una situazione eccezionale come la pandemia di Corona, molte persone hanno cercato consigli su come armarsi contro condizioni "apocalittiche" in una crisi o in una situazione particolare.

Tuttavia, poiché questo scenario ha da tempo commosso la nostra umanità e si è ripresentato più volte (spesso anche attraverso l'esempio di Hollywood, che ovviamente stimola la nostra immaginazione), in questo articolo vogliamo approfondire il modo in cui voi personalmente potete sopravvivere a un'apocalisse!

Cosa significa apocalisse?

L'apocalisse è la distruzione totale del mondo prevista nel libro biblico dell'Apocalisse. L'apocalisse può quindi essere descritta, ad esempio, come la distruzione completa a causa di una guerra o di un disastro naturale.

Skateboard fahrende Person in apokalyptischem Szenario

 

La paura delle catastrofi è sempre stata presente nella società umana, ed è per questo che molte persone vanno alla ricerca di istruzioni per la sopravvivenza nella loro vita quotidiana.

Cosa fare in caso di apocalisse?

Qualche scatoletta di cibo, una torcia e acqua a sufficienza: sono sufficienti per sopravvivere a un'apocalisse?

Vediamo ora di analizzare più da vicino questo aspetto:

💥 Sopravvivenza all'apocalisse - Fase 1:

È meglio preparare tutto in modo da avere scorte sufficienti per sopravvivere da 30 a 90 giorni.

Per prima cosa, procuratevi le cose di base necessarie per sopravvivere. Questi includono acqua, cibo in scatola, coperte e cuscini, indumenti caldi e medicinali.

Inoltre, sono indispensabili torce e batterie sufficienti, nonché fiammiferi. Anche una pentola dovrebbe far parte dell'attrezzatura di base, così come un piatto, una tazza, un cucchiaio, una forchetta e un coltello.

💡 Suggerimento: pensate a cosa portereste con voi in campeggio!

Preparate quindi anche una corda, una mappa, un apriscatole, un fornello da campeggio e del gas propano, un'ascia, un kit di pronto soccorso, del nastro adesivo, degli stivali e, possibilmente, un filtro per l'acqua.

Utile anche questo:

  • Strumenti

  • Legno

  • Candele

  • Asciugamani

  • Asciugamani di carta

  • Caricabatterie solare

  • Spille di sicurezza

  • Termometro

  • Supercolla

💥 Sopravvivenza all'apocalisse - Fase 2:

Preparate subito un kit di emergenza. Che si tratti di un grave terremoto o di un'epidemia globale, la vostra salute viene sempre al primo posto.

Il kit di emergenza deve contenere i seguenti articoli:

  • Gesso

  • Garza

  • Antibiotici

  • Antivirali

  • Ibuprofene

  • Paracetamolo

  • Antistaminici

  • Lassativi

  • Iodio

  • Pinzette

  • Forbici

  • Disinfettante

💥 Sopravvivenza all'apocalisse - Fase 3:

Inoltre, cercate di garantire determinati standard igienici. Per questo motivo, mettete in valigia quanto segue, in modo che il problema dell'igiene non diventi un problema:

  • Carta igienica (umida)

  • Articoli da toeletta (spazzolino, dentifricio e sapone)

  • Sacchetti per la spazzatura

  • Picche

💡 Suggerimento: una toilette separata può essere un grande vantaggio se non c'è lo scarico dell'acqua ed è anche molto igienica.

Frau trägt mehrere Rollen Toilettenpapier

Conclusione: cosa fare se il peggio viene al pettine?

Nel nostro scenario, tendiamo a ipotizzare una catastrofe più lieve. Ma: se il mondo intero è minacciato ed è una questione di "nuda" sopravvivenza, il nostro elenco è almeno un inizio 😉 .

È importante che il luogo in cui ci si trova sia il più comodo e pratico possibile (ad esempio, a casa o in un rifugio costruito da sé). Questo include acqua, cibo, vestiti e strumenti sufficienti.

Dovreste anche immaginare come sarà quando verrà a mancare l'elettricità. Non sarà possibile utilizzare i fornelli o il frigorifero. Anche l'acqua del rubinetto (soprattutto quella calda) può diventare un problema. In situazioni di crisi, spesso non c'è acqua al primo piano.

Un'idea utile per la vostra casa è quindi una toilette che non ha bisogno di essere scaricata. Perché anche in situazioni di crisi dobbiamo svolgere il nostro lavoro, e idealmente dobbiamo farlo nel modo più confortevole e igienico possibile.

Per questo motivo, possiamo consigliare vivamente una toilette divisoria come il BOXIO - TOILET.

Questo compagno compatto può essere di grande utilità non solo in campeggio, ma anche in caso di vera apocalisse!

Frau hat Angst vor der Apokalypse und bedeckt ihr Gesicht mit den Händen

Preparazione all'apocalisse - FAQ

Cosa si intende in realtà per "preparazione"?

I prepper sono persone che si preparano specificamente al collasso della civiltà e quindi accumulano grandi quantità di cibo e talvolta creano anche rifugi per sopravvivere alla "fine del mondo". 

Come si stanno preparando i super-ricchi all'emergenza?

La preparazione è arrivata anche tra i super-ricchi. I miliardari del settore tecnologico, in particolare, stanno acquistando bunker di lusso e assumendo forze di sicurezza militari. Elon Musk si spinge oltre e progetta addirittura una colonia su Marte.

Apocalisse zombie: possono esistere gli zombie?

Può davvero esistere un'"apocalisse zombie" o un "virus zombie" e la battaglia contro i non-morti si farà prima o poi? Non possiamo dirvelo, ma a nostro avviso è relativamente improbabile 😉 .

Scopri di più

Beim Wildcamping lässt sich Gebirgslandschaft mit Blick auf den See wunderbar genießen
Junge Frau denkt über Krise nach

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.